Review: Illuminante “L’Or Highlighter”- L’Oréal

Buonasera e buon inizio weekend!

Siamo a venerdì e questa settimana mi è sembrata infinita, credo sia proprio il caso di dire “finalmente siamo arrivati al weekend”.

Come procede la vostra esistenza? Anche voi siete entrati nel tunnel del raffreddore senza fine?

Dunque oggi articolo beauty (devo ancora parlarvi di una quantità innumerevole di prodotti, prima o poi riuscirò in questa impresa), nell’articolo delle cose del mese di dicembre vi avevo parlato di questo illuminante e ho notato con piacere che molte di voi sono rimaste “affascinate” da questo prodotto, quindi ho deciso di scrivere una review più approfondita per parlarvene nel migliore dei modi.

Iniziamo subito!

Il prodotto di cui parleremo oggi si chiama L’Or Highlighter di L’Oréal un doratissimo illuminante.

illuminante

Marca: L’Oréal

Prodotto: Illuminante

Colorazioni: 1

Prezzo: dai € 10,00 ai € 12,20

Quantità di Prodotto: 3,6 g

Review

Iniziamo parlando del colore, come avrete visto infatti l’illuminante si presenta (per ora penso) in una sola colorazione, un oro/giallo pieno caldo.

Il colore è molto brillante, riflettente, grazie alla sua consistenza il colore una volta steso risulta completo e non fa quell’effetto fastidioso riconducibile agli illuminanti polverosi ovvero “glitter sparsi ovunque a caso”.

Infatti il colore di per se è compatto, come vi avevo accennato nell’articolo delle cose del mese, la consistenza di questo prodotto è particolare infatti questo è in mousse, quando si preleva il prodotto si ha quasi una sensazione bagnaticcia, avete presente gli ombretti di Kiko duo che si potevano bagnare?

Ecco la consistenza è quella solo meno polverosa.

Appunto grazie a questa particolare consistenza al tatto il prodotto risulta setoso e morbido, una volta steso si trasforma in polvere aderendo perfettamente alla pelle.

Io di solito lo applico sul naso e leggermente sulle guance, ma sopratutto sul naso per cercare di creare quella specie di effetto che va tanto di moda insomma.

Mi piace molto questo illuminante, la tenuta è molto buona, il colore pieno e splendente, insomma dona un buon rendimento.

L’unico difettuccio che proprio posso trovare è il fatto che essendo un prodotto in mousse (anche se poi si trasforma in polvere) rimane cremoso quindi se magari applicate un prodotto come questo in una giornata calda, ovviamente non è questo il periodo, c’è il rischio che dopo qualche ora ve lo ritroviate sparso in giro per la faccia.

Comunque in periodo invernale questo difetto non dovrebbe venire alla luce.

Se lo applicate nella zona tipica, quella va dalla guancia all’orecchio in orizzontale, (detto nel gergo comune zigomi, ma volevo rendere la cosa più complicata) noterete dei bellissimi riflessi dorati durante in giorno o quando lo applicate.

Sicuramente il punto vincente di questo illuminante come scritto sopra è la consistenza perchè non essendo in polvere quando lo andate ad applicare non rischiate minimamente di ritrovarvi polveri, glitter, o cose varie sparse per la stanza in una nube luminosa.

Tra l’altro in questo periodo se siete interessate ad acquistarlo mi pare che su qualche sito makeup online sia in offerta con un buonissimo sconto tra l’altro.

Altra parentesi è l’applicazione.

Io di solito lo applico con le dita, lo so che adesso quelle di voi abituate con i pennelli o le spugnette staranno alzando gli occhi al cielo ma per il modo in cui è formulato questo prodotto risulta molto, molto, complicato stenderlo con i vari strumenti del mestiere.

Io se posso stendo sempre i prodotti con gli attrezzi vari ma ho provato diverse volte a stendere questo illuminante in altri modi ma, da quello che ho potuto constatare io, il modo migliore di applicarlo per avere la migliore resa del colore è con le dita.

Comunque, arriviamo alle conclusioni.

Ottimo prodotto, morbido, pieno, setoso e compatto.

Dona un bellissimo effetto illuminante e riflette anche bene la luce.

Continuerò senza dubbio ad utilizzarlo in questo periodo, viso che secondo me questa stagione è perfetta per questo prodotto qui.

Voto:

332-bianco-stelle-rosa

Quattro e mezzo sì, come sempre cinque è proprio la perfezione quindi questo titolo di “prodotto perfetto” è ancora vagante per ora.

Se siete alla ricerca di un buon illuminante sui toni dell’oro caldo questo fa sicuramente per voi!

E ci tengo a dire che non mi hanno pagato per scriverlo anche perchè chi mi si fila…

Comunque questo era tutto, noi ci leggiamo presto ragazzi!

A presto!

Elisa

Review: Eyeliner “Puro 0%” – Deborah

Salve!

Buona festa dell’Immacolata a tutti quanti!

Spero che questa prima festa del mese vi abbia fatto entrare un po’ nell’atmosfera se ancora come me non capite in quale anno solare siamo.

Vi siete rilassati oggi? Vi siete divertiti?

Io con la mia prorompente gioventù ho passato la giornata a pulire casa in mezzo alla polvere e a cercare di risolvere problemi idraulici.

Quindi al termine di questa giornata impegnativa un solo pensiero regna sovrano nella mia mente: se iniziamo così le feste, iniziamo proprio bene!

Detto ciò, oggi voglio parlarvi di un prodotto che nelle ultime settimane ho avuto l’opportunità di testare per bene.

Ho acquistato questo prodotto circa a fine ottobre e con grande curiosità non vedevo l’ora di provarlo, bene, l’ho fatto ed ora sono pronta a dirvi la mia!

Come avrete capito dal titolo oggi parleremo dell’eyeliner di Deborah della collezione Puro 0%.

Marca: Deborah

Prodotto: Eyeliner

Colorazione: 4

Prezzo: dai € 7,00 ai € 11,00

Review

Come detto prima ero davvero curiosa nei confronti di questo prodotto, questo eyeliner infatti appartiene ad una collezione di Deborah molto interessante.

Questa collezione (Puro 0%), ha la particolarità di non avere parabeni, siliconi, petrolati e fragranze.

I prodotti di questa linea sono adatti per le persone che hanno occhi sensibili o portano lenti a contatto.

Dunque, dunque, dunque ho alcune da dire su questo prodotto e purtroppo molte di queste non saranno piacevoli.

Inizio con il dire che apprezzo molto il fatto che Deborah, un marchio comunque conosciuto e normalmente venduto nelle profumerie, abbia deciso di realizzare una linea “naturale” forse per avvicinare le persone all’idea di trucco naturale.

Purtroppo però questo prodotto non mi ha soddisfatta.

Mi rincresce molto dirlo, vorrei in futuro dare un’altra opportunità a questa collezione magari provando il mascara o qualche rossetto perché per quanto riguarda l’eyeliner le mie aspettative non sono state per nulla soddisfatte.

M iniziamo dal principio.

Ho voluto provare questo prodotto nella tonalità 02 Brown, visto che sono inondata da eyeliner neri ho voluto provare qualcosa di diverso.

Dalla foto mi rendo conto che non sembra nemmeno tanto marrone ed effettivamente è un marrone piuttosto scuro, tendente al nero.

Il pennino è direi classico visto che molti eyeliner in commercio riprendono lo stile di questo pennino, la punta risulta molto flessibile, per quanto mi riguarda forse un po’ troppo visto che certe volte quando si traccia la linea si rischia inavvertitamente di sbavare e rovinare tutto.

Ma comunque il pennino non è la caratteristica peggiore, per quanto mi riguarda il peggior difetto di questo prodotto è la delicatezza.

Cosa voglio dire?

Beh ci vuole davvero poco per far sì che questo prodotto sbavi o si sciolga, infatti, nonostante Deborah dica che la formula di questo eyeliner è resistente all’acqua lo scioglimento è (da quello che ho potuto vedere io) molto facile.

Infatti se come me avete l’occhio piuttosto lacrimoso vi renderete conto praticamente subito provandolo che non è per nulla resistente all’acqua, per niente.

Ci vuole qualche secondo prima che si asciughi una volta steso e per quanto mi riguarda dovevo, ogni volta che lo utilizzavo, ripassare più volte, perché alla prima passata la linea risultava quasi acquosa e di un marrone molto chiaro e slavato.

Dopo ore di utilizzo inoltre l’eyeliner tende ad appiccicarsi all’arcata creando quell’effetto “ho l’occhio bloccato dall’appiccicume”.

Insomma, questo prodotto non mi è piaciuto e facendo una piccola valutazione sono più i difetti che i pregi.

Ovviamente vi faccio presente che queste sono le mie personalissime opinioni, quindi non offendetevi se amate questo prodotto o non siete per nulla d’accordo con me.

Questi prodotti non sono bio però, di solito si tende a dire “beh se ha poche sostanze orride è bio” sbagliando.

E’ un prodotto che rispetto a tanti altri in commercio ha meno sostanze negative ma non è del tutto bio.

Comunque vorrei spezzare una lancia a favore di questo prodotto.

Non mi sento di criticare così tanto un prodotto che comunque prova ad essere meglio dei comuni cosmetici dal punto di vista dell’INCI.

Vorrei infatti dire che comunque apprezzo il fatto che una marca popolare provi a fare un’iniziativa simile e inoltre trovo che una volta applicato sull’occhio sembra quasi di non avere nulla, non appesantisce l’occhio alla fine della giornata anzi non si sente proprio.

Detto ciò, voto!

Voto:

332-bianco-stelle-rosa-2

Una stellina e mezzo, mi dispiace sempre dire qualcosa di negativo su un libro, un cosmetico o altri prodotti, insomma mi dispiace parlare male di qualcosa a priori ma da come avrete capito questo prodotto non mi è proprio piaciuto, mi dispiace.

Fatemi sapere le vostre opinioni, sono curiosa di conoscere pareri altrui, people!

Voi che ne pensate? Avete provato questo prodotto? Lo avete amato? Sì? No?

A domani!!

Elisa

Review: Mascara “Lash Sensational” – Maybelline

Buongiorno!

Come state oggi? Sentite nell’aria il profumo della domenica (e anche delle votazioni in questo caso)?

Oggi siamo al terzo giorno della nostra maratona e oggi parliamo un po’ di un prodotto makeupposo.

In particolare il prodotto di cui andremo a parlare oggi è un mascara il “Lash Sensational” di Maybelline, uscito ormai mesi e mesi fa.

Ce l’ho fatta a pubblicare l’articolo, a filo ma fino ad ora almeno la promessa-maratona è ancora valida, yeyy!

Avevate pensato che avrei dato forfè, vero?

Iniziamo subito!

Marca: Maybelline

Prodotto: Mascara

Colorazione: 1

Prezzo: dai € 6,00 ai € 14,00

Quantità di prodotto: 9,5 ml

Review

Dunque, inizio con il dire che personalmente mi piacciono i mascara Maybelline.

Mi ci sono sempre trovata bene, ricordo che uno dei miei primi mascara (quello che usai quando iniziai a truccarmi) fu il Colossal proprio della Maybelline.

Ma non distraiamoci, parliamo del Lash Sensational ovvero Ciglia Sensazionali.

Ricordo che quando uscì questo prodotto, riscosse un buon successo e sicuramente ne avrete sentito parlare in giro.

Non ha una formulazione densa, anzi è piuttosto liquida quindi se come me siete un po’ sbadatelle rischiate ogni tanto di lasciare quelle macchiette da “ho chiuso troppo presto gli occhi”, ci siamo capite.

Ha un effetto assolutamente magnifico, riesce a rendere le ciglia davvero sensazionali, le rende folte, lunghe, insomma quasi effetto ciglia finte.

Quindi mantiene la propria promessa, fa quello che effettivamente promette di fare e lo fa alla perfezione.

Ma, visto che la perfezione non è esiste, questo prodotto purtroppo ha un difetto.

Non è un difetto particolarmente grave ma comunque può causare qualche fastidio, anche se rimane un prodotto secondo la mia modesta opinione veramente valido.

Il difetto che lo contraddistingue è quello di essere difficile (molto difficile) da togliere.

Purtroppo una volta fissato e seccato toglierlo diventa un’impresa non da poco.

Dovete, quando vi struccate, con un po’ di calma stare lì dai 2 ai 5 minuti con uno struccante bifasico, un olio, o un acqua micellare magari forte e cercare di toglierlo senza strapparvi tutte le ciglia si spera.

Se siete disposte a passare questo tempo per toglierlo, strofinando energicamente, e cercate un mascara “effetto ciglia finte” buono è perfetto per voi.

Se chiudiamo un occhio su questo punto, come vi dicevo prima, è davvero un buon prodotto con un ottima qualità prezzo.

Per quello che costa infatti fa il suo sporco lavoro.

Esiste anche la versione waterproof di questo mascara, ma io personalmente non l’ho mai testata anche se ho sentito opinioni molto positive a riguardo.

Si sono sentite davvero molte recensioni per questo prodotto e da quello che ho potuto leggere e sentire molti “recensori” lo consigliano vivamente.

Beh anche io lo consiglio, se siete indecise su quale prossimo mascara acquistare (e non avete mai provato questo) fateci un pensierino.

Quindi, ricapitoliamo.

Mascara allungante, di un nero intenso, ottima resa, ottima persistenza.

Difficoltoso nella fase “struccaggio”, sopratutto quando magari si arriva alla sera devastate dalla giornata e per colpa del mascara bisogna passare altri 5 minuti nel bagno freddo quando fuori fa -7 o più.

Comunque rimane un mascara che consiglio vivamente a parte questa piccola seccatura è davvero ottimo.

Voto:

 332-bianco-stelle-rosa-1

Se le merita tutte quattro stelle, credo sia il voto perfetto per questo prodotto, ottimo ma non perfetto.

Questo era tutto ragazzi, noi ci leggiamo domani!!

A presto!

Elisa

Review: Fondotinta “Made To Last” – Pupa

Buonasera compari!

Oggi sono tornata con una nuova review makeupposa, siete felici di ciò?

Oggi vi parlo di un fondotinta, il prodotto in questione ho avuto modo di testarlo per bene nell’ultimo periodo infatti è diventato il mio fondotinta fisso più o meno da un mese.

Ero alla disperata ricerca di un fondo (dopo aver terminato il mio) ma nei giorni dopo il termine non ero riuscita ad acquistare il prodotto tanto agognato quindi non appena mi sono ritrovata nella zona di una profumeria o simili mi sono catapultata dentro.

Il prodotto di cui vi andrò a parlare oggi è il fondotinta di Pupa della linea “Made To Last“.

 

Marca: Pupa

Prodotto: Fondotinta

Colorazioni: 6

Prezzo: dai € 16,00 ai € 21,00  

Quantità di prodotto: 30 ml

Review

Come vi dicevo ormai utilizzo questo prodotto da un mese e proprio ieri mentre lo applicavo, ho pensato “l’ho provato abbastanza, è il momento di parlarne” e infatti eccomi qui.

Io ho acquistato il prodotto nella colorazione più chiara, ovvero la numero 010 Porcelain.

Iniziamo col dire che questo è il colore più chiaro e sulla mia pelle, dopo averlo steso, risulta comunque un pochino troppo scuro, se solo fosse di poco più chiaro sarebbe perfetto.

Questo fondo è letteralmente “creato per durare” quindi questo dovrebbe essere la sua maggiore qualità ed effettivamente resiste bene.

Questo è un punto a suo favore, un altro punto a suo favore è la coprenza, non risulta pesante sul viso e riesce a coprire abbastanza bene le imperfezioni varie e i rossori.

Può sbiadirsi durante il giorno ma in generale rimane bene sul viso all’incirca per 7/8 ore quindi un buon tempo.

Un’altra qualità è il fatto che sia Oil Free quindi è adatto a chi ha generalmente una pelle grassa perché non contiene oli vari io ho una pelle mista e mi ci sono trovata bene per esempio.

Quindi facendo una somma dei suoi pregi direi che è un buon prodotto ma ahimè ha anche dei difetti e parecchio fastidiosi.

Io non sono una schizzinosa quindi per me un prodotto è buon se fa il proprio lavoro e se ha qualche piccolo difetto ci passo anche sopra, ma questo fondo ha un difetto sopra agli altri che lo rende difficile da stendere.

Ogni volta che lo stendo si “attacca” subito alla pelle nella posizione originale in qui è stato steso e da lì è difficile smuoverlo senza lasciare segni o strisciate di fondotinta abbastanza fastidiose per me da vedere.

E’ come se subito dopo averlo steso si seccasse impedendo la sfumatura sul viso.

E’ un difetto non da poco perché credetemi, passare ogni volta cinque minuti in più per cercare di stenderlo su tutto il viso sfregando a forza sulla pelle per distaccarlo un minimo è qualcosa di profondamente irritante.

Questo difetto però si nota solo nel momento della stesura perché come prodotto è confortevole sul viso, lascia una bella sensazione, è un tantino profumato quindi sulla pelle fa un bel effetto.

Come coprenza siamo ad un livello 7/8 quindi riesce a coprire ogni imperfezione anche nei giorni in cui la pelle è martoriata e non poco.

Ha un dosatore a pompetta, io solitamente con due pompette di prodotto faccio tutto il viso quindi non serve molto.

Nonostante abbia una formula piuttosto liquida una volta steso si adagia sulla pelle e da lì fatica ad andare via.

Non è il fondo più buono che io abbia mai provato ma non è nemmeno il peggiore, certo ha questo grosso difetto di seccare la pelle e impedire una buona stesura ma tutto sommato è sufficiente.

Se siete indecise sull’acquistarlo bhè pensate anche al tipo di pelle che avete, se avete una pelle secca non vi consiglio l’acquisto perché non farebbe altro che peggiorare questo problema, se invece avete una pelle in prevalenza grassa può essere un buon prodotto.

Voto:

download

Anche a questo prodotto mi sento di dare tre stelline.

Considero che il prezzo sia da far “girare la testa”, visto che comunque almeno secondo la sottoscritta non vale 21 €, ma se doveste mai trovarlo in sconto ed è adatto al vostro tipo di pelle, provateci e ditemi!

Bene people!

Noi ci leggiamo presto e state particolarmente attenti perché nei prossimi giorni ci sarà un grande annuncio per una grande novità qui!

Mi raccomando!

A presto!

Elisa

Review: Pupa – Dot Shock Highlighter

Salve!

Oggi una nuova review makeupposa, come avrete intuito dal titolo parleremo di questo prodotto di cui mi pare di avervi accennato nelle cose del mese di agosto.

Visto che non sono andata al mare la mia abbronzatura è rimasta a livello -0 ho cercato con questo prodotto di illuminare almeno un tantino il viso per dare un po’ di luce.

Non sono un’amante dell’abbronzatura quindi alla fine non è che mi dispiaccia più di tanto del mio colorito bianco latte appena munto.

Comunque, andiamo avanti e non dilunghiamoci in chiacchiere!

Il prodotto di cui andremo a parlare oggi è il Dot Shock Highlighter di Pupa.

 

Marca: Pupa

Prodotto: Illuminante

Colorazioni: 1 “001 DOT SUNSHINE”

Prezzo: dai € 14,90 ai € 17,50

Quantità di Prodotto: 22 g

Review

Ho testato per qualche settimana questo prodotto ed ora credo di avere finalmente un opinione ferma e decisa su questo illuminante.

Quando acquistai questo prodotto ero alla disperata ricerca di un illuminate “singolo”, quindi un prodotto che fosse solo un illuminante e che fosse abbastanza pigmentato.

Riguardo la pigmentazione a proposito posso dirvi che, non è particolarmente polveroso, dona un buon effetto illuminante/abbronzato e non illumina eccessivamente.

 

Un punto che io personalmente non ho trovato degno di vanto è la stesura, come avrete visto è un prodotto in perle quindi non ha un metodo di stesura normale come può averlo un prodotto in cialda (non so se mi sono spiegata bene).

All’inizio per questo motivo ho trovato la stesura abbastanza difficoltosa, ho provato ad utilizzare una spugnetta ma visto che il risultato non mi soddisfaceva del tutto ho optato per la stesura con un pennello.

Mi è successo qualche volta di perdere qualche perla a causa del pennello e della mia fretta nel prelevare il prodotto.

Comunque a parte questa pecca in generale il prodotto è buono, l’ho trovato un buon illuminante con sfumature tendenti all’oro e all’arancio.

Io solitamente quando si parla di illuminante non applico mai troppo prodotto, ne applico proprio il giusto per creare appena un effetto lucido e luminoso in una determinata zona per esempio ultimamente mi piace illuminare bene il naso.

Parlando comunque di questo prodotto a meno che voi non ne prendiate una quantità considerevole non crea subito un effetto lucido, dovete prelevare il prodotto almeno due massimo tre volte prima che si noti veramente l’illuminante.

E’ ideale su una pelle abbronzata secondo me perché ha davvero delle bellissime sfumature aranciate brillanti che risaltano su un colorito appunto abbronzato.

Per quanto riguarda la tenuta, è abbastanza buona dura qualche ora ma niente di pazzesco o eccezionale.

Credo che il punto forte di questo illuminante siano le sfumature “particolari” ma oltre a queste io non vedo altri grandi aspetti da lodare.

Tutto sommato è un buon prodotto, adatto all’estate, dona un’aspetto fresco e giovane.

Insomma nulla di miracoloso ma comunque nella media.

Non ho provato il blush, sempre in perle, che ha un colore rosa/fucsia quindi non posso dirvi nulla su quello purtroppo.

 Lo ricomprerei ma sicuramente ad un prezzo scontato se potessi perché personalmente non credo valga 17,50 €.

Voto: 

download

Direi una valutazione giusta, non una stellina in più ne una in meno.

Vi dico, se cercate un prodotto adatto all’abbronzatura questo è una buona scelta ma se siete alla ricerca di un illuminante “per tutto l’anno”, pigmentato e facile da applicare… bhé forse è meglio scegliere un altro prodotto.

Rimane comunque un illuminante che dona dei riflessi molto belli, sì li gradisco particolarmente.

Bene!

Spero che questa piccola review vi sia stata utile e voi?

Quale illuminante state utilizzando ora? Vi piacciono gli illuminanti?

A presto!

Elisa

Review: Eyeliner Master Graphic – Maybelline

Ehilà!

Come state? Anche voi come la sottoscritta non vedete l’ora che questa settimana termini per sostituire la categoria “Lavoro” nel vostro cervello con “Riposo“?

Siamo nella stessa barca allora.

Comunque, oggi sono qui per “recensirvi” un altro prodotto di makeup, ci sto prendendo gusto e sono stata davvero entusiasta nello scoprire che questo genere di articolo non è dispiaciuto affatto, avete fatto di me una persona felice.

Oggi volevo parlarvi di un eyeliner, per la precisione il Master Graphic di Maybelline.

20150403_145647

Marca: Maybelline

Prodotto: Eyelinerpennarello

Colorazioni: 1 “Striking Black 550”

Prezzo: dai € 9,99 ai € 13,95

Quantità di Prodotto: 2.5 ml

Review

Sono mesi oramai che uso questo eyeliner, e ad ora è il secondo acquistato.

La prima volta che ricordo di averlo provato ero un po’ diffidente, di solito gli eyeliner a pennarello tendono a sciogliersi dopo qualche ora e la colorazione risulta molte volte sbiadita sulla palpebra.

Una caratteristica che mi ha stupido immediatamente invece era la pigmentazione, nonostante sia appunto un pennarello, (o marker) per fare i professionali, il colore nero risulta intenso e una volta steso la linea non si sbiadisce.

Si possono fare linee marcate o più sottili a seconda della vostra preferenza.

Quello che vi consiglio però, non solo con questo eyeliner ma un po’ con tutti gli eyeliner in commercio è mettere una base sotto.

Se magari siete abituate (un po’ come la sottoscritta) quando siete di fretta a farvi una riga di eyeliner alla veloce al grido di “come viene, viene“, consiglio di mettervi un po’ di primer e magari indossare almeno un ombretto leggero.

Altrimenti senza base questo prodotto sarà facile alla sbavatura.

Solitamente in questi giorni con questo caldo il trucco che utilizzo più spesso è base viso, quindi fondotinta, cipria, illuminante e una leggera passata di bronzer, poi per quanto riguarda gli occhi primer, ombretto color crema e questo eyeliner qui.

So che non importa nulla a nessuno del mio trucco abituale ma volevo farvi un piccolo esempio.

Quindi, tirando le conclusioni.

E’ secondo me un eyeliner molto valido, ovviamente non pretendete di andare in giro senza base occhi dalle 7.00 del mattino fino 2.00 di notte altrimenti assomiglierete ad un panda.

La durata è buona, non è waterproof, ma comunque 7 massimo 8 ore le porta discretamente.

Anche se non siete professionisti delle linee diritte potreste riuscire comunque a combinare qualcosa di buono con questo prodotto, perché il taglio della punta dovrebbe facilitare questo compito, magari all’inizio non vi sentirete a vostro agio ma con il tempo sicuramente riuscirete a farci la mano.

Voto:

332 bianco-stelle rosa

Ormai è diventato il mio eyeliner abituale e mi ci trovo davvero bene!

Detto ciò, vi saluto e vi auguro di non sciogliervi.

A presto!!

Elisa

Review: Master Scuplt/ Terra e Illuminante

Salve gente!

So che molti di voi vedendo questo tipo di articolo sul mio blog staranno pensando “Oddio, il caldo le avrà preso alla testa? Dobbiamo preoccuparci?”

No, tranquilli, negli ultimi giorni devo dire che qualche sintomo di crollo nervoso per il caldo c’è stato, ma nono ha nulla a che vedere con l’articolo di oggi.

Come vi avevo annunciato si parlerà anche di make-up (a dire la verità si parlerà un po’ di tutto), quindi fatevi l’abitudine a vedere sbucare dal mio blog articoli poco attinenti alla lettura.

Oggi volevo parlarvi di questo prodotto Maybelline, uscito oramai mesi fa e che io ricordo di aver acquistato prima che diventasse un promo molto fastidioso e assillante in televisione.

master-sculpt-maybelline

Marca: Maybelline

Prodotto: Terra e Illuminante per contouring

Colorazioni: 2 (Light Medium e Medium Deep)

Prezzo: dai € 9,99 ai € 10,50

Grammi di prodotto: 9

Review

Dunque, prima che qualcuno si faccia venire il dubbio vorrei specificare una volta sola, che io non sono una truccatrice o make up artist.

Queste sono solo le mie semplici e chiare impressioni per un prodotto che ho testato e di cui vorrei parlarvi.

Detto ciò, iniziamo con la review.

E’ la prima volta che parlo di trucco sul mio blog e spero di farlo nel modo più adeguato, andando avanti spero di migliorare le mie capacità makeup esplicative.

Ho provato questo prodotto per settimane, mi ricordo che lo acquistai ai tempi perché avevo bisogno di qualcosa che mi definisse bene il viso e questo (senza averne sentito parlare prima) mi sembrava di primo acchito un buon compromesso.

Così l’ho portato a casa e il giorno seguente ho iniziato ad utilizzarlo.

Parlando dei punti positivi devo dire che è molto carina di per se l’idea di far “collaborare” questi due prodotti nello stesso packaging.

Al giorno d’oggi il contouring è molto utilizzato e se è fatto bene è gradevole da guardare su qualcuno.

Come punti negativi devo ammettere che non mi ha convinta la scrivenza del prodotto, mi aspettavo qualcosa in più sinceramente.

Ho guardato alcune foto online prima di fare questa review e ho notato che in quelle foto il prodotto risulta molto scrivente mentre invece io ho avuto difficoltà a prelevare sia l’illuminante che la terra.

Maybelline-Face-Studio-Master-Sculpt-Contouring-Palette-02-Medium-Dark-Review09

Bisogna insomma fare qualche generosa passata prima che l’effetto si noti sulle guance, avete se avete una carnagione cadaverica come quella della sottoscritta.

Se cercate un prodotto più o meno economico che fonda assieme due prodotti questo può rivelarsi una scelta abbastanza buona, ripeto se non volete spendere troppo e avere un effetto leggero di contouring.

Tra i due forse il più scrivente è la terra, l’illuminate è veramente leggero.

La tenuta però è buona, dura attorno alle 6/7 massimo.

Se avete una carnagione chiara l’effetto si noterà, se invece avete una carnagione scura io opterei per qualcosa di più scrivente.

Per concludere, consiglierei questo prodotto?

Nì.

Come ho scritto qui sopra se cercate qualcosa di economico da sparpagliarvi sulla faccia per prendere un po’ di colore va abbastanza bene se cercate qualcosa di bello deciso che sappia marcare bene i tratti… ecco no.

Voto:

332 bianco-stelle rosa

E voi?

Avete provato questo prodottino per il contouring? Che ne pensate? Avete troppo caldo per truccarvi ora? Vi capisco!

Alla prossima!!

Elisa